Riabilitazione nel Paziente Neurologico

Overphysio è un centro di riabilitazione neurologica di eccellenza con sede a Prato e attivo per la provincia di Firenze. La riabilitazione è un processo delicato, che necessita di medici e operatori clinici esperti nella riabilitazione del paziente neurologico, anche pediatrico.

Seguiamo la riabilitazione neurologica con professionisti esperti e preparati, formati verticalmente sul trattamento del recupero in caso di ictus; sclerosi multipla; lesioni midollari e forniamo supporto ed ascolto ai pazienti ed ai caregiver.

Riabilitazione neurologica: che cos’è e quando occorre farla

La riabilitazione neurologica è un percorso terapeutico che ha l’obiettivo di migliorare le funzioni motorie e cognitive compromesse di una persona (adulto o bambino) affetta da patologie neurologiche. Queste possono essere dovute a lesioni congenite o acquisite del sistema nervoso centrale e provocano disabilità invalidanti per la gestione della vita quotidiana.

Le cause di un deficit neurologico possono essere diverse:

  • Ictus cerebrale o un’emorragia cerebrale;
  • ipossia cerebrale;
  • trauma cranico encefalico (ad esempio a seguito di un incidente d’auto);
  • lesione midollare (paraplegia, tetraplegia);
  • problematica congenita del sistema nervoso centrale;
  • malattie neurodegenerative come il Parkinson o altri tipi di demenze
  • la sclerosi multipla;
  • un caso di PCI (paralisi cerebrali infantili) per i bambini.

Qual è il profilo del paziente neurologico? I casi sono diversi, le persone uniche: in Overphysio trovi professionisti che studiano un iter terapeutico su misura per ogni paziente.

Patologie neurologiche trattate

Il trattamento nel paziente con un ictus cerebrale

L’ictus cerebrale è il risultato della rottura o della chiusura di un’arteria cerebrale che causa un danno ai neuroni irrorati da quel vaso, per una mancanza di sangue e quindi di nutrienti e ossigeno (ischemia cerebrale) o per una compressione meccanica dovuta alla fuoriuscita di sangue (emorragia cerebrale).

La riabilitazione nelle lesioni midollari

Le lesioni al midollo spinale interrompono le vie nervose deputante al controllo del movimento, della sensibilità e delle funzioni autonome, si possono distinguere in lesioni complete e lesioni incomplete.

La riabilitazione del paziente neurologico adulto

Per riabilitazione del paziente neurologico adulto s’intende la riabilitazione del paziente con una lesione congenita o acquisita del sistema nervoso centrale.

La riabilitazione nel paziente affetto da sclerosi multipla

La sclerosi multipla è una patologia di origine autoimmune della sostanza bianca del sistema nervoso centrale che compromette capacità di conduzione elettrica di un nervo e quindi causa l’indebolimento o la paralisi dei muscoli da esso innervati.

Riabilitazione in acqua del bambino con problematiche neurologiche

L’acqua calda offre un ottimo setting per la riabilitazione del bambino con disordini neurologici sia in età neonatale che pediatrica. L’esperienza dell’idrokinesiterapia con un terapista esperto è un supporto ideale al lavoro a terra, ponendosi come ambiente sì alternativo, ma anche privilegiato per la riabilitazione, dati i suoi innumerevoli vantaggi.

LA RIABILITAZIONE DEL PAZIENTE NEUROLOGICO IN ACQUA

Utilizzare le peculiarità dell’ambiente acqua (riduzione della gravità, rilassamento muscolare, tecniche di mobilizzazione specifiche) è utile a favorire il recupero funzionale dopo una lesione del SNC, ridurre la spasticità e migliorare l’autonomia nelle attività di vita quotidiana.

In cosa consiste la riabilitazione neurologica in un centro come Overphysio?

A chi si rivolge la riabilitazione neurologica? Ai pazienti che hanno necessità di maggiore autonomia, per migliorare la propria percezione di sé e della malattia e per vivere la quotidianità più serenamente. Siamo un centro di riabilitazione neurologica in Toscana, specializzato in neurologia pediatrica, con una struttura dotata di piscina riscaldata, per combinare i benefici della fisioterapia su terra a quelli delle terapie in acqua. Oltre alla fisioterapia, in Overphysio trovi anche figure mediche specializzate in supporto psicologico, rieducazione logopedica (alla parola e alla deglutizione) e podologia.

Quali sono gli obiettivi della riabilitazione neurologica?

Gli obiettivi specifici variano da paziente a paziente, perché il trattamento, come un vestito di sartoria, viene cucito addosso alla persona, in base alle sue necessità funzionali, ai suoi obiettivi personali e quelli condivisi con i caregiver.

Gli obiettivi generali di un percorso di riabilitazione neurologica sono:

  • acquisizione di un più alto livello di autonomia, ovvero la capacità di agire liberamente e di compiere scelte in base ai valori personali, quindi essere in grado di prendere decisioni consapevoli per la propria vita.
  • ottenere la massima indipendenza possibile, ossia la capacità di fare le cose da soli senza dipendere dagli altri, quindi sfruttare tutti gli ausili e le facilitazioni disponibili nella quotidianità.

La riabilitazione neurologica in Overphysio aiuta il paziente a riappropriarsi delle azioni quotidiane.

Riabilitazione neurologica pediatrica

In Overphysio abbiamo un intero comparto di professionisti specializzati in diverse discipline per adulti e bambini.

In particolare, per il piccolo paziente con patologie di tipo neurologico, l’approccio è sempre ludico, adeguato all’età, alle caratteristiche o alle possibilità fisiche. La riabilitazione in piscina è ideale in questi casi: l’acqua è calda e la vasca si trova in un ambiente protetto ed esclusivo, dove il bambino si diverte e si rilassa.

La metodologia per la riabilitazione neurologica in Overphysio

In Overphysio lavorano fisioterapisti con competenze specifiche nella riabilitazione delle patologie del sistema nervoso centrale. L’approccio seguito è quello “Bobath”, una metodologia utilizzata in riabilitazione neurologica, che punta all’ottimizzazione delle risorse del paziente.

All’interno del centro è presente una vasca riabilitativa in cui lavorano fisioterapisti in possesso di un master in Idrokinesiterapia (riabilitazione fisioterapica in acqua), che possono quindi sfruttare le caratteristiche peculiari di un corpo immerso (leggerezza, ad esempio) per integrare il lavoro a terra e sfruttare al massimo le potenzialità residue del paziente.

Overphysio, inoltre, collabora da tempo con una podologa specializzata in biomeccanica del piede e analisi del cammino. Il paziente ha l’opportunità di sottoporsi all’esame baropodometrico: è un test che valuta la qualità della pressione di appoggio del piede sul terreno, per prescrivere un plantare. Il nostro centro si avvale anche della professionalità di tecnici ortopedici tramite i quali offre un servizio di valutazione e consulenza per gli ausili al movimento, con prove in sede, per poter trovare le migliori soluzioni per l’indipendenza dei pazienti.

Ci sono potenziali controindicazioni per la riabilitazione neurologica?

No, non esiste alcuna controindicazione al trattamento, in quanto il tipo di lavoro viene personalizzato sul paziente e sul suo stato. La riabilitazione, così come l’attività fisioterapica, è sempre un percorso con un inizio, una fine e degli obiettivi. È fondamentale che il paziente sia motivato e presenti una stabilità clinica che gli permetta di affrontare le sedute di riabilitazione, anche se questo non significa un ritorno completo all’attività pre-lesione.

Hai bisogno di maggiori informazioni sulla riabilitazione neurologica in Overphysio?

Iscrizione Camera di Commercio REA PO - 503566 - Capitale versato Euro 40.000