Artrosi

L'artrosi è una malattia degenerativa che colpisce le articolazioni, cronica e di carattere evolutivo. Si caratterizza per il deterioramento e l'usura della cartilagine articolare e per le conseguenti alterazioni a carico delle altre strutture articolari, quali osso sub condrale e la membrana sinoviale.

Può essere classificata in:

  • Primaria (idiopatica, genetica)
  • Secondaria, causata da fratture, instabilità, infezioni, malattie reumatiche sovrappeso, chirurgie, ecc.

Il sintomo dominante è il dolore di tipo meccanico, attenuato dal riposo ed esacerbato dalla funzione articolare e dal carico. Spesso si verifica una rigidità mattutina di breve durata. Altro sintomo caratteristico è la limitazione funzionale su base antalgica.

Obiettivi

La terapia manuale, mediante la manipolazione del fisioterapista, ha come obiettivo quello di migliorare la capacità di movimento dell'articolazione interessata andando ad agire sia sui tessuti peri-articolari (muscoli e tendini) sia articolari (legamenti e capsule), ottenendo così una decompressione dell'articolazione che avrà come risultato finale la riduzione del dolore.

Il metodo Overphysio

Le terapie fisioterapiche manuali sono individuali e si tengono in uno studio fisioterapico dove sono presenti unicamente il fisioterapista e il paziente.

Il fisioterapista di riferimento segue il paziente per tutta la durata del ciclo dei trattamenti e adatta il proprio lavoro in base alla risposta del paziente e agli obiettivi condivisi.