Cefalea

La cefalea è una delle patologie più diffuse del genere umano, spesso misconosciuta dai pazienti, mal diagnosticata dal medico e conseguentemente mal curata.

L'approccio più diffuso è sicuramente quello farmacologico, che spesso risulta poco efficace e nel migliore dei casi temporaneo.

La nostra esperienza ci ha portati a pensare che il successo è possibile solo se si effettua una anamnesi del paziente in maniera approfondita e veramente completa, che tenga ben presente ogni singolo aspetto della vita del paziente affetto da questa situazione.

Come primo passo è fondamentale capire come si manifesta, la tipologia di mal di testa, la frequenza, la durata, ciò che allevia o intensifica la sintomatologia. Poi si passa a un'attenta valutazione fisico-funzionale del soggetto e infine si arriva al trattamento.

Obiettivi

Gli obiettivi del trattamento sono l'eliminazione del sintomo e la riduzione al minimo delle recidive.

Patologie interessate

Le patologie che è possibile trattare sono la cefalea a grappolo, cla efalea miotensiva, la cefalea o emicrania post-traumatica, la nevralgia del trigemino e del nervo grande occipitale (o di Arnold), le sinusiti.

Il metodo Overphysio

Il trattamento che noi proponiamo è il più naturale possibile, quello attraverso la terapia manuale. Il terapeuta, attraverso l'uso delle proprie mani, agisce con fini manipolazioni sulle tensioni che generano i sintomi percepiti dal paziente.

All'interno del percorso vengono presi in considerazione tutti gli aspetti che possono essere co-fattori nello sviluppo della sintomatologia come l'alimentazione, quindi un consulto con il nutrizionista, e i fattori psicosociali, quindi un consulto con la psicologa.

Controindicazioni

Grazie a una precisa anamnesi del paziente è bene escludere problematiche importanti alla base della sintomatologia, quali neoplasie o emorragie. Sarà quindi compito del medico escludere tali casi mediante un'accurata visita, magari supportata dall'utilizzo di diagnostica specifica.