Kinesio taping – Riabilitazione

Home » Kinesio taping – Riabilitazione
kinesiotaping

Il kinesio taping è un particolare tipo di bendaggio muscolare ottenuto mediante l’applicazione di particolari nastri adesivi elastici chiamati anche cerotti tape.

E’ una tecnica basata sul processo di guarigione naturale del proprio corpo, attraverso l’attivazione dei sistemi circolatori e neurologici.

Questo cerotto ha caratteristiche particolari in quanto è molto elastico, resistente all’acqua, con peso e spessore paragonabili alla cute umana, di cotone anallergico, non è invasivo e non rilascia alcuna sostanza farmacologia nel corpo umano.

Il kinesio taping è particolarmente usato dagli sportivi, ma è applicabile a tutti: contribuisce alla ripresa dell’attività motoria di un muscolo e del drenaggio linfatico, riduce e protegge dalle infiammazioni, guida il muscolo nel corretto movimento.

Questa metodica riabilitativa è indicata per: dolori muscolari, stiramenti, contratture, tendiniti, dolori cervicali, ematomi.

La sua corretta applicazione riduce immediatamente il dolore, incrementa la gamma dei movimenti nelle patologie articolari, migliora la vascolarizzazione sanguigna, normalizza la tensione muscolare, migliora l’assetto posturale e velocizza l’ assorbimento degli edemi, etc.

E’ solo il fisioterapista che può applicare nella maniera più corretta il cerotto da taping. Il suo corretto posizionamento infatti assicura il mantenimento del risultato ottenuto durante una seduta fino a quella successiva, divenendo un vero e proprio strumento riabilitativo fino al completamento della rieducazione funzionale.

Il kinesio taping è generalmente ben tollerato, è controindicato solo in caso di non integrità della pelle ( es. piaghe, ferite), stati infettivi e dermatiti .